benvenuti nei miei giardini



Si tesse ad origami la mia anima

01 mar 2016

Sperma cavalleresco

voi siete il risveglio
della mia parte dormiente
che in inverno respira
la calda aria che promiscua
si inumidisce al torpore
della neve caduta copiosa.

Rammentate
quel vivere così dolce e repentino
che nulla con forza vi ostacolerà
neppure i silenzi giunti
con le steppe e abeti gonfi
di germogli e mormorii
come davanzali rigogliosi
di sperma cavalleresco
cinquetta spavalda la falena
si raccoglie per la notte..

Disegnate
colei che il mare di terra digerisce
con i colori autunnali
e i freschi fiori che gli abiti
ne ricoprono in festa per la primavera

Una danza
un respiro