benvenuti nei miei giardini



Si tesse ad origami la mia anima

1 gen 2013

Habitaciones de Luz


Aguardé la sombra

en estas tijeras de espacio...



Aguardé

quel el avanzado desprecio

derramase su proprio hielo

entre muros de un vientre que vomita,

su grito de libertad

a la oscura noche

subyugada

por la dificultad de enrollarse...



Aguardé

el telòn de un idioma

apaciguado en el volverse a dormir en mì,

preso,

en mis cansadas pupilas

el retorno del aliento

en su promiscuo atormentarme,

entre pesadillas de esporas

que se despedazan en mi corazòn,

habitaciones de luz.
 
 


...................................................................................................................................................
Italiano

 Stanze di Luce

Ho atteso l'ombra

in queste forbici di spazio...




Ho atteso

che il disprezzo avanzato

spargesse il proprio gelo

fra le mura di una pancia che vomita,

il suo grido di libertà

alla cupa notte

soggiogata

dalla difficoltà di riavvolgersi...




Ho atteso

il sipario di una lingua

assopita nel riaddormentarsi in me,

detenuto,

nelle mie pupille stanche

il riprendersi del respiro

nel suo promiscuo tormentarmi,

fra incubi di spore

che dilaniano nel mio cuore,

stanze di luce.










troverete questa poesia nel mio libro  " Pasos Invertidos en Matices" la mia vetrina virtuale è presente in tutti i miei blog.. e poi la troverete nel libro " 5 Poesìas a Cada uno de Los Cinco" meritevole di far parte di un progetto insieme a molti altri per sensibilizzare una campagna per rimpatriare 5 cubani ancora detenuti negli stati uniti .. ovviamente non riuscito.. Meritevole di essere premiata al concorso internazionale cubano legato a questo progetto..